martedì 31 luglio 2012

priorità 2

mi hai appena chiamato,speravo fossi qui in giro e mi volessi chiedere:posso salire?
invece no,sei a casa "con i ragazzi",hai detto.
avevi la voce stanca,e quando ti ho chiesto "come va" hai risposto che una delle cose che amo di più di te(il tuo sorriso),oggi purtroppo MANCA...
"allora ti mando un po' di coccole da lontano",ho detto.
hai riso brevemente:
"visto,sei riuscita cmq a farmi sorridere..."
anche io oggi sto così così,
ma è normale amministrazione.


ho voglia di baci,
di musica,
di dolcezze sussurrate,
di ridere buttando indietro la testa,
mentre mi baci il collo
fingendo di essere un vampiro...

niente,
per oggi nn se ne parla.
...aspetteremo domani.


Nessun commento:

Posta un commento