Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2017

Arriva quel momento in cui....

...ti guardi intorno e scopri che la Vita è andata avanti, e tu sei ancora lì, ferma, come un albero secco.
Mi spiace. Mi spiace aver deluso chi mi ha voluto bene. Mi spiace di aver tradito, di aver detto bugie col solo scopo di poter continuare a “giocare” come una che non temeva nulla: ne’ il giudizio altrui, ne’ le possibili conseguenze del suo comportamento. E delle sue scelte.

Mi dico che “ho vissuto intensamente” ed è vero. Ma poi, gli anni passano, le persone si perdono, e le energie pure. Ah, le illusioni e i sogni nel cassetto, anche.

Ad oggi, mi sento davvero “ a dead woman walking “.
Ma nessuno si rende conto di aver a che fare con una che ormai, non ha più nulla da dare. O da dire?
Ho bisogno di buttare fuori tutto questo dolore rabbioso che mi si è coagulato attorno al cuore, soffocandolo.

Insomma, a gennaio farò 59 anni, e mi sento da buttare via.
Sono tornata.
S.