domenica 16 dicembre 2012

se sento la voce

Se sento la voce
tua tenera e forte
(o rondine in gabbia)
il cuore sussulta.

Se vedo i tuoi occhi
profondi e azzurri,
vuol l'anima in seno
incontro venirti

Che gioia,che voglia
di lacrime dolci!
Potessi al tuo collo
slanciarmi di volo.

M.Lermontov

p.s.questo brevissimo componimento è privo di rime anche nell'originale.

Nessun commento:

Posta un commento