sabato 29 dicembre 2012

ancora orrori

NEW DELHI - E' morta la giovane 23enne vittima di uno stupro di gruppo, che ha suscitato un'ondata di reazioni in tutta l'India: ricoverata in un ospedale di Singapore, le sue condizioni erano disperate. Era stata violentata, picchiata e torturata su un autobus di New Delhi lo scorso 16 dicembre. A causa della violenza subita, aveva riportato un arresto cardiaco, infezioni ai polmoni e all'addome, oltre a un grave trauma cranico. Ieri una ragazza di 17 anni si è tolta la vita, dopo aver subito uno stupro di gruppo il 13 novembre scorso.

(dal sito La Repubblica 28/12/2012)

2 commenti:

  1. ci si lamenta di quello che capita da noi in occidente, ma in quei posti per la donna è infinitamente peggio......

    buon 2013 Stefi.....

    RispondiElimina
  2. purtroppo sì,

    buon 2013 Fran...

    RispondiElimina