lunedì 19 novembre 2012

alessandro mazzà

Questo è mio,
sai, è un ricordo.

Anche questo, ti spiace?
lasciamelo, è un ricordo.


Ah no, e questo?
pure questo, scusami, è un ricordo.

Va bene,
dimmi cosa non lo è,
dimmi cosa non lo è diventato,
dimmi cosa non si è
ridotto a ricordo,
svilito nel ricordo,
che me lo porto via.

Nessun commento:

Posta un commento