mercoledì 2 maggio 2012

money

a fine mese,io scrivo una mail a mio marito(non ex,perchè si diventa ex coniugi solo dopo il divorzio)con la lista delle spese extra sostenute per la figlia.
questo mese nella lista c'erano venti euro che io avevo dato alla ragazzina per i biglietti di entrata al museo della gita a firenze fatta due settimane fa.
siccome nel diario della bambina i prof hanno fatto scrivere che venivano restituiti(di quei venti)quattro euro e cinquanta che erano avanzati,e siccome LUI controlla con dovizia il diario tutti le domeniche,mi ha decurtato quei 4,50 euro restituiti,che cmq io ho lasciato a mia figlia.
ecco,questo è l'uomo che ho sposato,venti anni fa.
e che,ancora oggi,mi sbalordisce per l'aridità dei suoi comportamenti.
MA SI POSSONO CHIEDERE INDIETRO 4,50 EURO?
poi,se gli dico che è un poveraccio,mi urla contro.
mah.
ci tengo a dire che prende uno stipendio più che buono e che,essendo tornato a vivere con mammà,divide con lei tutte le spese ordinarie e non.
capito?
lui le divide con la mamma e mi chiede indietro 4,50 euro,io invece,PAGO TUTTO DA SOLA.
potrei raccontarne di tutti i colori ma mi ci arrabbierei così tanto che farebbe male a me...
quindi,
lasciamo stare....

8 commenti:

  1. ah,dimenticavo l'ultima chicca:siamo stati tutti e tre al ristorante cinese venerdì scorso,e oggi,nella lista spese(INDOVINATE?)c'era anche il conto del ristorante!!!cioè,mi ha detratto la metà del costo della cena.
    E HO DETTO TUTTO.

    RispondiElimina
  2. beh, quella del ristorante non si può sentire....

    RispondiElimina
  3. Che tristezza mamma mia non ci son parole..

    RispondiElimina
  4. beh, sembra un'ovvietà, ma gli uomini dal braccino corto meglio perderli che trovarli.
    poi mettila così: sai che lavoraccio spulciare tutti gli scontrini!

    RispondiElimina
  5. gatta,hai ragione,ma ogni volta mi sbalordisco di quanto misero sia quest'uomo....:-(

    RispondiElimina
  6. Andati al ristorante insieme...
    Ecco, in questa fase io staccherei drasticamente, questa situazione ambigua non fa bene né a te/voi né a vostra figlia.
    Anzi, essere duri e precisi serve ad uscire da queste pastoie. Passati alcuni anni potrete tornare amici. Ma ci vuole tempo e rispetto uno per l'altra, anche a costo di guadagnarselo lottando di brutto e tenendovi ben separati.
    Questo aiuta anche chi è più debole emotivamente tra voi due.

    RispondiElimina
  7. Sui denari è bene che siate precisi e senza alcuna aspettativa che non vada oltre quanto stabilito. Non un centesimo né in più né in meno. Questo taglia i possibili motivi di discussione.

    RispondiElimina
  8. Sui denari siamo più che precisi,grazie a lui:un vero e proprio commercialista...
    Ma sai,siamo in ottimi rapporti finchè nn si tratta di soldi da sborsare(suoi),immagina che ha voluto sentire l'AVVOCATO per sapere se doveva contribuire oppure no alle spese per comprare IL LETTO NUOVO per la figlia.
    Ovvio che l'avvocato gli abbia detto che deve....
    Ogni tanto la figlia mi chiede se il papà può restare a cena da noi:dovrei dire di no?

    RispondiElimina