mercoledì 11 aprile 2012

ritorno a scuola

giornata faticosissima:sei ore a scuola e l'ansia persistente e pervasiva dei giorni peggiori.
piove da stamattina,e l'umore di tutti è instabile,si sta in bilico tra la crisi isterica e l'apatia-post pasquale.
i bambini sono irrequieti,e se ci mettiamo che non ho resistito e ho mangiato un bel po' di colomba con le gocce di cioccolato portata a scuola proprio per non avere tentazioni,il quadro del disastro è completo.
cioè.
sto cercando di perdere peso,ma oltre al peso a me sembra di star perdendo anche vitalità,anche se qualcuno dice che non dipende dalla dieta.
che poi,NO NON E'UNA DIETA LO GIURO SU CHI VOLETE GUAI A CHIAMARLA DIETA E' SOLO UN REGIME DI ALIMENTAZIONE BILANCIATA.
eccerto.
e cmq,O.è scomparso da due giorni.
sparito,dileguato,svanito nel nulla.
O.sì,ancora lui,ma ancora per poco...
ho perso interesse per questa storia,che non è una storia,ma una cosa che a volte ci si avvicina e a volte invece (concettualmente parlando)è agli antipodi.
basta,chiudo,anche se vedo che lui ci sta un po' più dentro di prima,ma.
ciò che conta è che non ci sto più dentro io.....
pochi giorni fa ha detto,ribadendo un concetto già espresso:se mi dovessi innamorare di te,non cambierebbe niente tra noi.
il che significa che continuerei a vederlo/sentirlo/incontrarlo SOLO QUANDO DECIDE LUI.
è bello così,no?niente aspettative,niente appuntamenti...quello che viene si prende così,al volo...e si è FELICI NELLA PRECARIETA',carpe diem e tutto quel che succede è una sorpresa.WOW!
per carità,c'è molto di GIUSTO in questo non voler chiudere un rapporto dandogli un'etichetta qualsiasi,dei tempi,dei modi...dandogli UNA FORMA,o un nome.
però...
se mi dici:se mi dovessi innamorare di te,vuol dire che ciò non è accaduto e se non è accaduto finora non accadrà più.
forse,meglio così.
(non sei l'uomo che cercavo e questo l'ho sempre saputo,caro O.)
insomma,qui è pieno inverno e oggi gli ho scritto un sms a cui non ho avuto risposta.
sono triste come un salice piangente,e non riesco a strapparmi di dosso questo senso di malinconia profonda,lacerante...PERSISTENTE.
e a chi altro dirlo,se non al mio blog?
mi sento una donna  a metà.
ma questa è tutta un'altra storia.

3 commenti:

  1. è quell'sms che non dovevi scrivere....

    RispondiElimina
  2. francesco,lui a quell'sms ha risposto chiamandomi,ma a casa,e cmq stasera è venuto qui e abbiamo parlato tanto.
    non credo che servirà a sistemare le cose tra noi,anche perchè c'è un problema grande che mi sta condizionando la vita e che in qualche modo riguarda anche lui.
    ma questa è un'altra storia...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io dico solo che non mi sembra questa cosa ti giovi....

      Elimina