domenica 3 agosto 2014

le carezze che non ho

e sai cosa mi manca di piu'?
le carezze...
una mano che ti sfiora il viso, la spalla...i capelli...
il tocco leggero di dita che, senza bisogno di parole, ti dicono: io sono qui.

sì, anche lo sguardo, certo, ma a volte il contatto di pelle, di pochi centimetri di pelle, un contatto non sessuale, non erotico, ma semplicemente FISICO, pochi secondi di dolcezza tangibile, ti scaldano l'anima...
ti danno la percezione immediata di non essere sola al mondo.

Coccole e Carezze, si intitolava un libro di E. L .Leonelli sulla sessualità maschile, uscito tanti anni fa...e credo che di coccole e carezze non ce ne sia mai abbastanza...
indipendentemente dal fatto di essere un uomo o una donna.

in questa estate novembrina, guardo alla mia vita passata come un film in bianco e nero, un film d'autore, una vita costellata di grandi gioie, momenti di forte pathos, ma anche di leggerezza di vivere, pur nella continua ricerca di un senso per tutto...di inesauribile curiosità...

la rabbia fa male solo a chi la prova, ma...come difendersi da ciò che faticosamente e dolorosamente hai allontanato perchè distruttivo, se non alzando di nuovo barriere?

perchè non c'è mai risposta alle mie domande?
forse, devo solo smettere di chiedere...
forse, sì...


Nessun commento:

Posta un commento