mercoledì 29 febbraio 2012

la tua rabbia

sei venuto a prendermi e sono scesa con un po' d'ansia:mi ero truccata e avevo messo il cappottino nero nuovo,volevo forse sedurti di nuovo oppure in qualche modo "corromperti",perchè sapevo che me ne avresti dette di tutti i colori...
e infatti...
mai ti avevo visto così arrabbiato,coinvolto,appassionato,risoluto,SICURO.
volevi capire perchè lunedì sera ti ho fatto rispondere al tel da mia figlia,e dire che ero uscita con le mie amiche.
ovvio che non l'hai bevuta.
ovvio che ti aspettavi che ti avrei richiamato,e alle 22 mi hai cercato tu,ma il cell era spento...
non lo so cosa mi succede in questi momenti:mi faccio portar via dalla rabbia cieca,dall'ansia,dalla convinzione che siccome non merito niente,non merito nemmeno TE,e quindi è bene che tu sappia subito con chi hai a che fare...
e poi ho l'ansia da abbandono.
e siccome tu non mi hai cercato tutto il giorno,stasera io per te non ci sono.
è follia?è un atteggiamento autolesionista?è una modalità appresa durante quasi sette anni di rapporto morboso e patologico con S.?
Stefano c'era SEMPRE,anche quando non c'era affatto...
forse che QUEL MODO è migliore del modo di O.?
no,anzi:credo che QUESTO MODO è di sicuro più sano e "cauto"rispetto ai tempi di questa storia.
anche se O.non la chiama storia,non la chiama,praticamente,perchè la parola d'ordine è NIENTE ETICHETTE.
PERO'...ha continuato a dirmi che gli piaccio molto,tanto,più di quanto avrebbe potuto pensare.
BELLO.
ora ci siamo presi un periodo di pausa.
è la cosa migliore...
se so che nn mi devo aspettare niente,sono più tranquilla.
già...ma quando finisce 'sta pausa?
IO HO UNA VOGLIA PAZZA DI LUI.

Nessun commento:

Posta un commento