sabato 22 marzo 2014

MAGGIO TORNA...

sabato pomeriggio, e scrivo, dopo tanto tempo...di me...

i miei mici addormentati sul letto, qui accanto, acciambellati, mi fanno compagnia comunque.

maggio arriverà presto, e con lui il primo anniversario della morte di Chicco.

è già passato un anno, da quel giorno TERRIBILE.

non si puo' ne raccontare nè immaginare, se non si è vissuto.

qualcuno forse dirà: MA ERA SOLO UN GATTO.

no, non lo era e non lo è.

lui era il mio micio buono, affettuoso, intelligente e tenero.

ci guardavamo e ci sorridevamo...perchè anche  i gatti sorridono...così come i cani...
SONO ESSERI CHE SENTONO, E GIOISCONO E SOFFRONO.

lì, dove la terra lo ha accolto, ho piantato roselline rosse, che la scorsa estate hanno avuto una fioritura RIGOGLIOSA.

dorme nella terra soffice, dorme dentro il mio cuore, dorme per sempre...

tra poco sarà il dieci di maggio, e gli porterò altri fiori...e anche la lettera che avevo scritto quel giorno maledetto, e che ho dimenticato di lasciargli accanto...


3 commenti:

  1. Non era solo un gatto, altrimenti mica scriveresti cosi' !

    RispondiElimina
  2. Ti capisco...la tomba del mio Tigrì è piena di pratoline

    RispondiElimina