sabato 6 luglio 2013

DEDICATA A STEFANIA

lentamente muore chi non ha più sogni,nè progetti per il futuro,
muore chi non ha amici,
chi non ha voglia di parlare,raccontarsi,
e si rende conto che anche l'ennesimo "amante"
è stato un errore.

lentamente muore chi non riesce a sorridere di piccole preziose cose quotidiane,
chi da troppo tempo non riceve  il calore di una carezza amorevole,
di uno sguardo di com-passione...

lentamente muore chi non sa staccarsi dal passato,
nè accettare la morte di chi si è amato in maniera assoluta
e non è più accanto a noi,
se non nel ricordo...

lentamente muore,scivolando nell'inedia e nel torpore,
chi non crede più nell'animo umano,
e ne ha abbastanza di vedere
violenza,
egoismo,
atrocità.

e si muore senza amore,

LENTAMENTE.

2 commenti:

  1. Non e' un gran momento mi pare di capire, ma ricordati di avere una figlia

    RispondiElimina
  2. fran,lo ricordo sì,
    ma sono un essere umano,e qui non smette più di piovere....................................

    RispondiElimina