domenica 9 giugno 2013

il silenzio

in questo momento qui c'è un silenzio irreale...
sono sola in casa,con i gatti che dormono entrambi,uno su una sedia e l'altra fuori il balcone.
abbiamo superato l'idiosincrasia di Alù per la lettiera,meno male!
ma ora Trilli è molto contrariata,nervosa e insofferente: lui vorrebbe giocare,e le sala addosso come fanno tutti i cuccioli del mondo...ma lei soffia e ringhia.
il bello,anzi,il brutto è che soffia e ringhia anche a me e a mia figlia,e ieri ha graffiato sia  me che  lei.
ovvio che sono preoccupata: ma pare che sia tutto normale.
chi conosce bene i gatti sa che questa è ordinaria amministrazione,quando arriva un micio "nuovo"in casa.
già...
ma poi c'è la faccenda dell'anti stress,un prodotto a base di the verde che un'amica mi ha consigliato per la gatta insofferente.
ho sbagliato il dosaggio: anzichè una compressa al giorno gliene ho date due al giorno per due giorni...e questo l'ha fatta innervosire ancora di più(effetto paradosso,lo chiamano i medici).il sovradosaggio di un farmaco inteso a calmare pare faccia l'effetto opposto.
sensi di colpa..
poi abbiamo fatto una flebo di soluzione fisiologica per farle smaltire prima la medicina.
ormai sono 4 giorni che trilli non assume più questo farmaco,ma la situazione non migliora.
allora ho comprato un fornelletto che emette ferormoni facciali di gatto;dovrebbe calmare gli animi...ma in tempi lunghi...
insomma,ogni giorno ce n'è una...
i miei mal di pancia sono tornati,ed era prevedibile: tensione nervosa,contrattura pelvica,dolori.OVVIO.

e anche per quest'anno temo non ci saranno vacanze,se la situazione altamente conflittuale tra i due mici non migliora!
ma tanto ormai ci sono abituata.
a stare a casa tutta l'estate,intendo.
ci sono cose peggiori...


Nessun commento:

Posta un commento