lunedì 9 gennaio 2012

sei di nuovo in  ospedale,ma stavolta a new york.
sarà vero?
perchè nn riesco più a crederti?
perchè nn mi dici LA VERITA' e la facciamo finita con questa storia patetica,ridicola,inutile?
perchè mi costringi ad aspettare le tue parole digitate oppure bollettitni medici stringati e laconici,che nulla aggiungono nè tolgono alla mia ansia che cresce e diventa angoscia...?
sei crudele...
forse sei crudele perchè stai male.
ma io nn reggo più questo tuo modo di trattarmi...
e mi chiedo PERCHE' mi fai questo.
e resto senza risposte...
come al solito
COME SEMPRE.

Nessun commento:

Posta un commento