domenica 29 gennaio 2012

back to black

eccomi...
finita un'altra orrenda domenica.
ho cercato di nn pensare,ho cercato di impegnarmi in qlc(il video sulla danza del ventre è una bella fregatura:nn riesco a riprodurre neanche un lieve cenno del capo,figuriamoci il resto....)
LUI stamattina ha scritto scritto scritto e alla fine,dopo che anche io avevo scritto scritto scritto( sms),mi ha lasciato con un"ti vorrò bene per sempre,mi sono nascosto in bagno e ora piango"che mi ha destabilizzata per tutta la giornata.
nn voglio più niente,nn cerco più niente,nn desidero NIENTE.
il tempo fugge,il mio lavoro mi è diventato pesantissimo,odio tutti quelli che se ne vanno in giro a sbaciucchiarsi,sorridenti e indecenti.
indecenti...
vorrei riavvolgere indietro il tempo,vorrei tornare a quel 10 agosto 2004,quando TUTTO ERA POSSIBILE E AVEVO IL MONDO NELLE MIE MANI.
sono ancora a rotolarmi nel fango della mia depressione post traumatica,e nn intendo uscirne.
cioè:PROPRIO NN SO COME FARE.
mi faccio pena,mi sento pateticaridicolaidiotacretina.
nessuno riesce a capire come possa una donna ritenuta dai più abbastanza intelligente,ridursi così.
no,forse nn è più amore,ma ALLORA COS'E'????????????????????????????????????????
continuo a comprare libri che ammucchio sopra sotto attorno al letto,e a nn leggerne nemmeno uno.
oggi ho deciso di farmi la mastoplastica riduttiva.
fa male?
fa male.
tanto poi il dolore(QUEL DOLORE)passa.
l'altro,invece,no.

Nessun commento:

Posta un commento